Meeting Influencers

Un mestiere nuovo, qualcosa che nonostante l’incalzante normalizzazione resta ancora impalpabile e poco riconoscibile: essere influencer. Il 27 giugno 2018 al Just Cavalli di Milano è stato organizzato il primo meeting informale tra influencers. L’incontro ha disperso e confuso, come tutti gli incontri alle feste: nel vortice si è parte di un unico evento condiviso, ma ognuno partecipa con la propria individualità. Alcuni si sono incrociati, altri si sono persi, qualcuno si è trovato e ha ballato. Una bellissima prima volta che porta i “solitari” di Instagram, seguiti da migliaia di followers, ad un appuntamento reale. Sono saltate fuori cose meravigliose. Molti erano accompagnati dal compagno\a, come Lara Martin Gilarranz, Giada Conti e Salvatore Martinez; altri come Marco Prellino reagivano con perplessità al sentirsi interpellati come “influencer”; altri ancora sono stati avvistati in giro, caratterizzati da look riconoscibili come @fabrizioaldobelfiore @alexialapolla e @edoardochiatto. L’idea e la realizzazione dell’evento sono un atto molto coraggioso da parte di Influencers Kings. Altri meeting sono in arrivo e non avranno luogo solo a Milano, coinvolgeranno altre città e avranno una forma sempre più esclusiva. Al Just Cavalli era presente anche Gordon Ranzy, cantautore emergente che non disdegna il ruolo di influencer dal taglio più artistico e trasversale, non meramente commerciale. È necessario fare gruppo adesso, riconoscersi professionisti appartenenti ad una categoria ben precisa anche se ancora dai contorni non ben definiti. È necessario per comprendere come si muove il mercato insieme alle persone, perché non esistono solo i numeri, i volti hanno potere e Influencers Kings è pronta a unire le energie di tutti per raggiungere obiettivi comuni. Per cui, quando un hobby diventa un mestiere è importante aggiornarsi e adeguarsi al cambiamento, sentendosi parte delle onde che vanno e vengono, correndo verso la spiaggia e ritirandosi indietro nel mare aperto in un interminabile confronto tra la sabbia e gli abissi.

0

Leave a comment