DAVIDE CIMOLAI

Davide Cimolai intervistato per Influencers Kings

Chi sei cosa fai da dove vieni dove vuoi andare.

Sono Davide Cimolai, vengo da Sacile in provincia di Pordenone e sono un ciclista professionista. Mi piacerebbe cambiare l’idea e l’opinione che la gente ha rispetto ai ciclisti, facendo arrivare lo stile in questo sport da sempre considerato grezzo, migliorandone l’immagine.

Lo sport è al centro della tua vita, a quanto pare. Come sei diventato ciclista?

Ho iniziato ad andare in bici all’età di 8 anni, vedendo mio nonno percorre ben 15 km per venire da casa sua a casa mia; all’epoca mi sembrava un’impresa. Da piccolo non praticavo solo il ciclismo, ho fatto calcio, nuoto e sci, ma l’emozione che mi dava la vittoria non me la dava nessun altro sport perciò a 15 anni ho deciso di dedicarmi solo alle due ruote.

L’emozione che mi dava la vittoria non me la dava nessun altro sport.

La presenza su Instagram a cosa porta?

La presenza su internet, in particolare su Instagram, è fondamentale per vendersi agli sponsor: di conseguenza più sei seguito ed attivo, più possibilità hai di guadagnare.

Il tuo profilo è costellato di foto che riguardano la tua passione ciclistica e di foto con tua moglie. Si sente minacciata da possibili fans girls innamorate? 

No assolutamente, non c’è gelosia perché abbiamo gran fiducia e rispetto l’uno dell’altra e questo rende il nostro rapporto sempre sereno.

Che brand ti piacerebbe sponsorizzare da sportivo?

Sono un amante della moda, ho un debole per Dolce&Gabbana e mi piacerebbe portare questo brand nel mio sport.

Quanto tempo passi sui social e quanto ad allenarti?
Sicuramente passo molte più ore ad allenarmi, dalle 25 alle 30 ore settimanali ma dedico circa mezz’ora al giorno ai social.
Quali sono i tuoi obiettivi nella vita?
Avevo l’obiettivo di diventare professionista e l’ho realizzato; l’altro obiettivo era trovare la donna della mia vita e sposarla ed anche questo è stato realizzato. Ora vorrei vincere le corse dei miei sogni, avere 2 bambini e aprire una mia attività.
Come ti vedi tra dieci anni?
Tra 10 anni mi piacerebbe essere un libero professionista, aprire una mia attività ed essere uomo immagine per qualche brand, essere libero e non dipendere da nessuno.
Quanto è importante la visibilità social secondo te?
La visibilità sui social è diventata molto importante, nel mio caso per sponsorizzazioni e di conseguenza numerose opportunità di guadagno.
 Esprimi il tuo modo di essere e di vivere con il linguaggio degli hashtag!
#liberta’ #enjoythelife #lifestyle #style #sport #cycling #passion #emotion #love
3

Post Correlati