Step by step per il business su Instagram

Step by step per viaggiare a tutte le velocità su Instagram, con migliaia di influencers. Cosa bisogna fare per proporre un prodotto ad un influencer? Nulla, soltanto essere se stessi al cento per cento per promuovere grazie alla propria singolare personalità e offrire la propria immagine come rappresentazione del proprio brand. I tuoi prodotti e servizi saranno affini al profilo di alcuni influencer e a loro somiglianti per intenzione e stile. Non ci si può improvvisare in questo lavoro da un giorno all’altro. Si tratta di marketing, ma si tratta anche di persone e di relazioni. Per questo qui troverai tutte le indicazioni per intraprendere il tuo viaggio business su Instagram. Sono cinque gli step che devi percorrere:

  1. Cercare influencers
  2. Cercare contatti
  3. Negoziare condizioni e Tariffe
  4. Creare i contenuti
  5. Valutare il risultato

 

Cercare Influencers 

Ci sono vari modi per trovare influencers, due principalmente:

il primo richiede tempo perché comporta navigazioni approfondite e lunghe su Facebook, Twitter, Instagram e ricerca di parole chiave su google; il metodo più rapido e veloce è affidarsi ad un’agenzia o usare una piattaforma di marketing specialistica.
Quando avrai trovato tanti influencers, stilane una lista e comincia a tenerli d’occhio monitorando i followers e i mi piace falsi.

Cercare contatti

Se ti sei rivolto ad un’agenzia questo step puoi saltarlo, in caso contrario dovrai tentare di entrare in contatto con loro. Dovrai effettuare una ricerca per trovare i loro dettagli di contatto. Alcuni di loro hanno queste informazioni nella loro bio, altri no. In alcuni casi i dettagli di contatto sono allegati al profilo aziendale instagram dell’influencer.

Certo, puoi scrivere un DM (Direct Message) , ma funzionerebbe solo con gli influencers più piccoli. Quindi, l’unica carta vincente nel tuo primo messaggio a un blogger, comporta quel che è stato scritto in precedenza: essere se stessi, essere rilevanti e infondere l’appeal che si ha dentro in una forma adeguata al contesto. Ricorda: si tratta semplicemente di costruire relazioni, si basa tutto su questo.

Negoziare condizioni e tariffe

Ci sono vari modi per chiedere agli influencers di promuovere il tuo brand.

Fare un post sponsorizzato:

  • Affiliarti
  • Scrivere una recensione del tuo prodotto
  • Dare i tuoi prodotti ad altri influencers

Ogni influencer ha il suo prezzo, ma con la maggior parte di loro potrai contrattare. Dovrai informarti sulla media dei prezzi in questo settore.

Creare i contenuti

Esistono due modi per creare contenuti:

Contenuto di marca da dare all’influencer (foto, post, didascalie, video) o viceversa. L’influencer crea il contenuto e lo pubblica. Nel secondo caso dovrai sempre tenere d’occhio la pubblicazione del blogger e autorizzarla solo quando è tutto in regola in riferimento agli accordi e cioè quando il post soddisfa tutte le linee guida del brand.

Valutare il risultato 

Per misurare l’impatto di un influencer è necessario valutare il risultato di una campagna. Per farlo, se l’influencer ha un profilo aziendale, chiedigli di inviarti le informazioni sul post. In questo modo potrai vedere i like, i commenti, quelli salvati e raggiunti. Se desideri monitorare le vendite, chiedi all’influencer di inserire un link al tuo sito web con URL in bio o di creare un codice promozionale per i followers

Conclusioni

Moltissimi esperti di marketing sostengono che il marketing influencer sia un’ottima strategia per promuovere il proprio brand, ma concretamente è difficile trovare l’influencer giusto, la persona davvero rilevante che riesca a portare il tuo prodotto sotto una luce forte e accattivante.

0

Post Correlati

Leave a comment