6 modi per rendere super efficaci i tuoi hashtags su Instagram

Gli hashtags su Instagram possono realmente essere efficaci per aumentare il tuo numero di followers ed il tuo engagement, ma la loro efficacia cambia costantemente.

Una buona strategia di hashtags raggiunge il giusto target per il tuo profilo.

In questo articolo vi insegneremo come ottimizzare i tuoi hashtags per raggiungere il TUO pubblico ed aumentare l’engagement:

#1: Ottimizza gli Hashtags su Instagram rimanendo coerente con il tuo contenuto

Utilizzare gli hashtags è uno dei modi più facili e più veloci per esporre i tuoi posts ad un pubblico più ampio, ma quanti hashtags si devono aggiungere ad un post, perchè essi siano efficaci?

Il numero massimo di hashtags su Instagram è 30, e se per alcuni 30 sono troppi, alcuni esperti affermano invece, che essi andrebbero messi sempre tutti e 30, poichè questo vi darà maggiore possibilità di essere visti.

Altri esperti sostengono che utilizzare 30 hashtags non solo non sia di nessun aiuto, ma anzi porterebbe il tuo post as essere considerato come spam. Questa corrente di pensiero prevede che il numero adatto dovrebbe oscillare tra i 3 ed i 5.

Qualsiasi corrente tu voglia seguire, ricorda che l’importante è che i tuoi hashtag parlino del tuo contenuto. 

Come trovare gli hashtags relativi al tuo settore?#2. Cerca tra i competitors o tra users con i tuoi stessi contenuti

Un modo molto efficace per trovare i giusti hashtags consiste nel cercare tra gli influencers del tuo settore, in modo da capire come loro si comportano in relazione agli hashtags.

Presta attenzione ai loro posts con il tasso di engagement più alto, prendi nota e utilizzali per i tuoi posts.

Come trovare gli hashtags relativi al tuo settore?#3. Affidati a terzi per elaborare degli hashtags

Un altro modo per avere degli hashtags efficaci è quello di affidarsi ad aziende terze (InfluencersKings) che possono elaborare gruppi di hashtags inerenti al tuo profilo, in modo da avere sempre in mente il tuo target di riferimento.

Come trovare gli hashtags relativi al tuo settore?#4. Trova inspirazione con la sezione CERCA  di Instagram

Un terzo metodo per trovare gli hashtag più adatti al tuo contenuto è ultilizzare la sezione CERCA di Instagram.

Come trovare gli hashtags relativi al tuo settore?#5. Analizza la performance dei tuoi hashtags nei posts precedenti 

Se siete più tipi da “analytics”, utilizzate le analitiche di Instagram per valutare l’efficacia degli hashtags nei precedenti posts, in modo da sapere quali utilizzare in futuro.

#2. Controlla la copertura degli hashtags che vuoi utilizzare

Una volta trovata una selezione di hashtags relativi ai tuoi posts, è importante considerare la copertura per ciascuno.

Se un hashtag viene utilizzato troppo spesso, e quindi è troppo popolare, il tuo post non riuscirà mai ad emergere dalla massa; se invece, la copertura è troppo bassa, non avrete nessun tipo di engagement.

Se volete un buon consiglio, utilizzate hashtags che vanno dai 10k-200k di copertura. Questi numeri indicano che vi è un buon movimento attorno a questi hashtags ed il tuo contenuto verrà mostrato subito.

Utilizzane magari un paio con una copertura maggiore, ma lascia la maggior parte tra i 10k-200k.

#3: Categorizza i tuoi Hashtags in base al settore, al brand, al pubblico e alla localizzazione

Quando parliamo di hashtags, è bene categorizzarli nelle seguenti sezioni: brand, settore, bubblico e localizzazione.

Se siete brand, gli hashtags relativi al brand devono essere quelli che i tuoi followers andranno ad utilizzare quando parleranno del tuo brand nei loro posts.

Per gli hashtags di settore, scegliete quelli relativi al vostro mercato e ai vostri prodotti. Per esempio, se siete un brand che pubblicizza una linea di abbagliamento sostenibile, utilizzate: #organiccotton #ethicalclothing #ethicalfashion. 

Quelli relativi al tuo pubblico, devono andare a toccare i tuoi followers in prima persona. Per esempio, se possedete una palestra, potreste utilizzare #fitfam #gymlife #fitspiration. 

Per ultimo, non dimenticate gli hashtags relativi alla localizzazione, così come il tag della localizzazione per ogni tuo post. Questi due piccoli accorgimenti, vi permetteranno di targettizzare il vostro raggio d’azione. 

Hashtags su Instagram #4: Mantieni i tuoi hashtags ordinati

Nonostante sia uno dei metodi più efficaci per aumentare il vostro engagement, dovete sempre controllare e tenere ordinati i vostri hashtags, proprio perchè, se non lo sono, rischiate di risultare poco professionali. 

Un buon modo per dare rdine alla tua caption e ai relativi hashtags è inserire questi ultimi come commento al post, oppure pubblicare la caption divisa dagli hashtags tramite dei puntini verticali. 

#5: Non dimenticare di utilizzare gli hashtags nelle tue storie

Aggiungere gli hashtags alle storie è un ottimo modo per aumentare le possibilità di essere scoperti da nuovi followers. 

Visto che la maggior parte delle ricerche su Instagram avvengono tramite hashtags, facendo in questo modo, aumentarete le vostre opportunità di essere conosciuti. 

Ricorda che in una story puoi inserire fino ad un massimo di 10 hashtags.

#6: State lontani dagli # bannati su Instagram

Il nostro ultimo consiglio riguarda il non utilizzo degli hashtags bannati per i tuoi posts.

Questo tipo di hashtags sono stati disabilitati perchè non hanno tenuto conto delle linee guida della community di Instagram. 

Di seguito vi lasciamo una lista degli hashtags bannati.

Questo è tutto ciò che dovete sapere sull’arte dell’utilizzo degli hashtags: 

TRANQUILLI, non è così difficile, basta prestare un pò di attenzione!  

Fonte: https://collaborup.com/

0

Post Correlati

Leave a comment